mercoledì 17 ottobre 2012

Basco fresco autunno


Da quando ho fondato il nuovo gruppo 'top-down in italiano' cerco sempre progetti che si possano realizzare con questo metodo, e così ho rivisitato il mio vecchio ' basco nero' e ne ho fatto una versione top-down. Il risultato è stato così soddisfacente che penso userò sempre questo come base per futuri cappelli, ne vale davvero la pena anche se bisogna impratichirsi con il gioco di ferri.










Occorrente:
1 gomitolo di 'Merinos extra' di lane Mondial
Un gioco di ferri n.5 ( 4 ferri)
Ago da lana
Forbici, segnapunti

Abbreviazioni:
dir (diritto)
rov (rovescio)
ass (assieme)
aum (prendere il punto sottostante e lavorarlo a dir)
avv (avviare)
rip (ripetere), *-* (ripetere da * a *)
lav (lavorare)
gett (gettato)
g (giro)
I numeri in () indicano il numero di maglie sul giro

Campione: 10 cm x 10 cm = 20 maglie x 27 ferri
diametro basco : 32 cm
diametro interno: 17,5 cm
Per avere un basco di misure più ridotte, utilizzare in alternativa un filato più sottile e i ferri n.4


Spiegazioni:
Comporre il cerchio magico e avviare 9 maglie su di esso, distribuendole su tre ferri.
1° giro: * 1 dir, 1 aum *, ripetere da * a * per 9 volte (18) e mettere un segnapunti per segnalare il cambio di ferro
2°g e giri pari fino al 32° : a dir
3°g : * 2 dir, 1 aum , ripetere da * a * per 9 volte (27)
Continuare allineando gli aumenti a quelli dei giri precedenti fino al 31° giro, quando si avranno in tutto 153 maglie sui ferri (51+51+51)
Lavorare a dir dal 32° al 41° g diminuendo 1 maglia nel corso del 40° g (152)

42° e 43°g : * 2 dir, 2 rov*: ripetere da * a * fino alla fine del giro
44° e 45° g: * 2 rov , 2 dir *: ripetere da * a * fino alla fine del giro
46° e 47°g: come il 42°
48°, 49° e 50° g: a dir
51°g : *6 dir, 2 ass a dir*, rip da * a* fino alla fine del giro in modo da avere 136 maglie sui ferri.
Lavorare a coste 1/1 per 8 giri ( dal 52° al 59°) e infine a dir per 3 giri.
Chiudere tutte le maglie e indossare con orgoglio, pavoneggiandosi con gli amici!

Buon lavoro.
Lucia 

Un grazie di cuore alle mie due tester Rosalba Strega e Mette Buchreitz






7 commenti:

  1. E' veramente bello il tuo basco, io ne portavo uno bianco quando avevo tanti anni di meno...sei veramente brava ad usare il gioco di ferri, io mi sono buttata nell'uncinetto per evitare le cuciture e soprattutto il gioco di ferri e i ferri circolari!
    ciao mgrazia
    p.s. ma non si sa mai, se mi viene voglia ti contatto per consigli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria Grazia, perchè non vieni nel nostro gruppo su facebook (top-down in italiano)? Lì si lavora senza cuciture.

      Elimina
    2. Volentieri, vedrò perchè al momento faccio fatica stare dietro al blog e in facebook non ci sono, ma sono contenta che sia in italiano|

      Elimina
  2. Lo posso affermare con cognizione di causa:) è molto piacevole l'esecuzione ed il risultato è eccellente:)

    RispondiElimina
  3. Ciao, ho provato a fare il basco ma quando ho chiuso le maglie il bordo mi è venuto largo. C'è qualche metodo speciale per chiudere le maglie di un cappello?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il metodo di chiusura è quello tradizionale. Per renderlo più stretto, prima di cominciare il bordo puoi diminuire 1 maglia ogni 6 punti.

      Elimina